21 settembre 2011

Rum-ori

Vabbeh, rischio.
Il fatto che gli ideatori siano anonimi non mi piace molto, e magari è solo un posto dove qualcuno approfitterà per fare un sacco di polemica sul malmesso mondo orientistico italiano.

Però se c'è una possibilità che diventi un reale luogo di scambio civile di opinioni su "quello che tutti pensano, ma nessuno dice", allora vale la pena di rischiare.

Eccovi il link al nuovo nato, Rum-ori.
E speriamo bene.


6 commenti:

  1. Chi sarà il possibile Blogger che sta infervorando il mondo orientistico nel dopo gara?

    Marco Gennuzio, Lukas Stampfer, Aaron Gaio, Stefano Zonato in incognito, Marco Giovannini o Cosimo Guasina? Chissà!
    Di certo per quello che si legge non sembra la scrittura di SteGal.
    Forse quindi è tutto merito del qui presente Dario Pedrotti (anche se ne dubito) ...

    RispondiElimina
  2. A scanso di equivoci dichiaro ufficialmente e giurandolo sul sacro bip che io non sono l'autore di quel blog e non so chi lo abbia aperto.

    RispondiElimina
  3. Grazie Eddy per avermi inserito nella lista. Secondo me, sarebbe più lunga ma molti stanno in silenzio per vari motivi

    RispondiElimina
  4. Uhhhhhh mi sa che ne vedremo, o meglio leggeremo delle belle!!! Ah ah ah

    RispondiElimina
  5. io non potrei mai essere... a parte che non procedo mai in maniera anonima, ne ho già abbastanza e comunque non ho una personalità così tanto poliedrica...

    RispondiElimina
  6. é un onore per me che tu mi metti in quella lista perché valerebbe a dire che tu pensi che io sia in grado di scrivere in italiano senza farne errori
    grazie eddy

    RispondiElimina

non lasciate commenti anonimi, suvvia...