Post

Visualizzazione dei post da Luglio, 2012

Cosa mi sarebbe piaciuto, e cosa è stato (fin qui)

Immagine
Sono passati 6 mesi dal mio post invernale di desideri e buoni propositi, e mi piace provarne a fare un bilancio partendo da quello che avevo scritto allora.
Agonisticamente parlando i miei obiettivi principali sono gli italiani sprint e il meeting di Venezia.Non lascerò nulla di intentato per vincere quelle due gare.Le probabilità di farcela come al solito non mi interessano minimamente. Per Venezia c'è ancora tempo, mentre gli italiani sprint ce li siamo giocati. Sul fatto che non avrei lasciato nulla di intentato, niente da dire, quello che potevo fare l'ho fatto. Di vincerli ovviamente non avevo nessuna possibilità, essendo Rigoni fra i partenti, ma alle medagli ci sono arrivato proprio vicino. Quarto a 46'' dall'argento e 33'' dal bronzo, non era proprio fantascienza. Peccato, perchè era una gara adatta a me. Ma ci riprovo l'anno prossimo.
Un gradino sotto, ci metto i campionati italiani middle: fra i due estremi della medaglia del 2010 e la figura…

Monte Penegal - coppa del Trentino

Immagine
Non capita tutti gli anni di avere belle gare anche in luglio senza andare in giro per 5giorni, ma quest'anno capita. Gli iscritti non sono milioni, ma la carta è bellissima e in M35 ci sono Cipriani, Hueller e Neuhauser, quindi è quasi una Coppa Italia.
Impegni in partenza dei miei autisti mi portano in zona all'alba e vado un po' a spasso per il bosco, ma non in zona gara (o almeno non lo so...), potendo verificare che dove normalmente alloggiano i quadricipiti femorali, si trovano attualmente due lastre di porfido dello spessore di 6-7 cm, più adatte ad un barbecue che ad una gara di corsa. Grazie alla temperatura del luogo e al riscaldamento pre gara, quando arrivo in partenza sarebbero pronte per disporvi puntine, pasta di lucanica e melanzane affettate, ma il programma odierno prevede altro. I poteri taumaturgici del bip alto e i 250 metri dalla partenza alla Svedese fanno il miracolo, e quando passo dal triangolo ho di nuovo due cosce.
La sgambata fino alla Svedese …