Post

Visualizzazione dei post da Marzo, 2015

A prop-o

Immagine
La maggior parte degli ex (?) oriblogger (con l'eccezione dell'implacabile .AB - che prosegue certosinamente nella sua missione di controllare che le gare siano in campana con le lunghezze da regolamento FISO -, del triestino - che però è di gran poche parole -, e della genovese trapiantata - che però non è una orientista ed è tornata a scrivere delle cose che interessano a lei -), pare abbiano trovato di meglio da fare.
Io invece no, e allora eccomi di nuovo qui.
È ormai di qualche tempo fa, ma continua a gridare vendetta al cielo, la notizia sul sito FISO intitolata "Trentino: concluso con successo il circuito Oricup Inverno 2014-2015". Ma come, Fabietto e Pedrotto non danno vita alla Sfida Finale nell'ultima gara di Pergine Valsugana (causa assenza del Vecchio) e questi dicono "concluso con successo"? Il pallottoliere indicava 3-2 per il Meno Giovane, ma era solo in virtù del risultato alla precedente gara di Pergine, nella quale il Più Giovane si er…

Darmi al L'i(p)pica?

Immagine
Considerando che Lipica era il primo obiettivo stagionale e, en passant, il primo confronto con un certo Paolo Mario Grassi, il dubbio di cui al titolo è del tutto legittimo: un 20esimo il primo giorno e un 21esimo il secondo, rispettivamente a più di 20 e più di 30 minuti dal primo (e a più di 20' anche da GPM, arrivato secondo nel Day 1 e non presentatosi il Day 2 causa postumi da addio al celibato di Marco Seppi...) non sono esattamente risultati incoraggianti. È vero che sono arrivato lì reattivo come un menhir per un allenamento un po' troppo ultra il mercoledì prima, che la carta non era delle più adatte a me e che il terreno era infido e pochissimo attraversabile, ma in due giorni di gare faccio prima a dire quello che ha funzionato, che quello che è andato proprio male male.
Tanto male che la tentazione sarebbe quella di derubricare il tutto a quelle giornate storte che anche nei miei anni migliori ogni anno mi capitano, e potrebbe anche non essere malissimo essersene…

VII Oricup inverno: Roncegno

Immagine
Impossibilitato a partecipare a Strigno da imprevisti imprevedibili, mi ripresento al via della Oricup in quel di Roncegno, sufficientemente in ritardo (ma senza volerlo) da far sì che Fabietto parta senza aver saputo se c'ero o meno. Oltre a lui oggi in gara c'è pure El Cip Cipriani, quello che fino a qualche anno fa era Il Rivale, quindi è poco meno di un campionato mondiale.
Io, dato che sono arrivato tardissimo, mi riscaldo pochissimo e arrivo in partenza impreparatissimo: mi ricordo di accendere il gps, ma non che sto per fare una gara di orienteering, e quando incontro la lanterna svedese ci metto un po' a riconoscerla. Ma poi ingrano e parto, e corro, e trovo anche le lanterne. Non che sia difficilissimo trovare le lanterne. Ci sarebbe solo da fare un po' di attenzione giusto alla 4, che io infatti piglio in retro.
Ci fossero gli split, direbbero che corro spalla a spalla con Fabietto fino alla 10, quando lui butta la sua spalla, con tutto il resto attaccato, gi…