Post

Visualizzazione dei post da Agosto, 2016

Primiero: non sol-O

Immagine
La settimana scorsa ho sfruttato la squisita ospitalità di Cristina e Marco per andare a farmi una corsa sulle Pale, che immaginavo da un paio d'anni. Io come ospite non sono stato squisito per niente (ho mangiato come un porcello, non li ho accompagnati alla serata organizzata da Marco, mi sono portato via il materasso dal divano letto per andare a dormire nell'altra stanza, mi sono preparato la colazione ad ore antelucane, insomma, un vero str****) ma uscita è stata stupenda.

Le Pale di San Martino sono un posto che se non lo vedi non ci credi e il giro si è concluso in gloria con un bagno nel lago di Passo San Pellegrino e 5 passaggi in autostop + treno da Ora per tornare a casa.

Da lassù ho visto anche il lago di Calaita dove quel cattivone di Ruggiero mi ha impedito di portarmi a casa il bronzo agli italiani middle.

Domenica ritorno a carta e bussola ai trentini middle a Bedolpian: in assenza del Cattivone, dovrò vedermela con i Grassi, Ausermuller, Eddy e un ringiovanito…

Tut Piné

Immagine
Sempre alla ricerca di nuove sfide, domenica scorsa mi sono cimentato in quella in cui ero forse meno preparato, tornando all'antico.

Da piccolo nel posto dove passavo le vacanze c'erano due appuntamenti clou: la Marcia Verda, marcia non competitiva in un giorno imprecisato di luglio, e la Gara di Lagolo, classicissima super competitiva di Ferragosto attorno al lago di Lagolo. Una trentina di anni dopo, mi sono trovato nel giorno prima di Ferragosto, a fare una non competitiva lungo un lago, questa volta quello di Piné.
Non competitiva per modo di dire, dato che i primi si sono scannati e alla fine ti davano un diploma con scritta la tua posizione in classifica, ma fa lo stesso. 
Per me era una gara super sprint: 7,5 km con forse 100 metri di dislivello, su una distanza del genere ero più impreparato che sulla 100 km del Passatore. Non avevo la più pallida idea del ritmo che avrei dovuto tenere per arrivare in fondo vivo. Così nel dubbio sono partito a tutta.
In partenza ho tr…

O-1/2 Marathon

Immagine
Dopo 3 settimane senza correre, un allenamento da 50 minuti scarsi e una sprint a Carano, cosa c'è di meglio che una o-marathon per "ritrovare i giusti automatismi tecnici e atletici"? Nulla, ovviamente.

Non vedere Stegal nella lista degli iscritti fa pensare che forse è meglio stare a casa, e stare sotto una tettoia a 1600 metri di altitudine alle 8.30 di domenica mattina sperando che il diluvio si trasformi almeno in pioggia, fa pensare che era proprio vero. Ma invece sono lì, con un manipolo di altri disperati, che danno agli altri presenti la convinzione profonda, che quelli che fanno orienteering non siano sani di mente.
A un certo punto fa finta di smettere di piovere, e ci fanno partire. Naturalmente rimaniamo asciutti meno di due minuti, diciamo il tempo di arrivare al primo albero, ammassati come ai vecchi tempi, con tutti che corrono dietro a tutti gli altri, elite compresi.
Per essere un secolo che non prendo in mano una cartina non vado neanche male, davanti a…

Summer Results AZIMUT Style

Immagine
Prosegue la cavalcata di trionfi di Dario Pedrotti in questa meteorologicamente altalenante estate 2016, e tutto lascia presagire che in autunno lo strapotere dimostrato da Mario Ruggiero, autentico mattatore della prima parte della stagione, sia destinato a finire.
A metà giugno a Folgaria, nella prestigiosissima gara valida per il trofeo CSI organizzata dal Gronlight, Pedrotti si è lasciato agevolmente alle spalle con il tempo di 31'02'' tutti gli altri (due) atleti master, inchinandosi solo al giovane Aaron Gaio (30'56''), come risultato assoluto. La gara, che ha esaltato le doti di scorrevolezza dell'atleta bianco-rosso-blu con il Mausoleo, si è giocata sulla lanterna 19, dove DP non riconosceva al volo il parcheggio con zona non attraversabile, andando un po' lungo, e perdendo così quei secondi che gli avrebbero permesso di sopravanzare anche AG. Per il resto, gambe in spalla.
L'eclettico atleta dell'US San Giorgio ha poi conquistato ad iniz…