Post

Visualizzazione dei post da Gennaio, 2015

Innamorarsi

Immagine
Quando ti innamori, c'è un momento in cui non ti sei ancora accorto che sta succedendo.

Stai bene con lei, ma non senti ancora il bisogno di stare con lei.

Ogni volta che ti arriva una mail o un sms, il cuore batte un colpo in più, ma non hai ancora capito che è perché speri che sia suo.

Mentre fai le cose della vita non ci pensi neanche, ma ogni volta che la mente rimane libera per un minuto, il pensiero cade distrattamente là.

Non ti aspetti niente, e non desideri nient'altro di quello che neanche sai di avere.

E sei felice.

(non c'è niente da fare, anche se non è una donna e ci conosciamo da un po', VeNotte è così che mi fa sentire).


O-squadre

Immagine
Mentre purtroppo devo comunicare a tutti gli appassionati di Grandi Sfide che non potrò essere al via sabato a Scurelle per dare seguito al duello più appassionante dai tempi di Coppi e Bartali, occupo la mia pagina settimanale con qualcosa di forse più utile del solito.

Dopo qualche anno dall'apertura di questo blog e dalla compilazione della lista delle squadre, con relativi siti, che trovate nella colonna di destra, sarebbe probabilmente ora di aggiornare qualche link.
Mi ci ha fatto pensare un recente post di Alessio Tenani che segnalava il nuovo sito della polisportiva Masi, e ne approfitto per fargli i migliori auguri di un pronto recupero (purché giuri che non viene in M35!)
Potete aiutarmi segnalandomi nuovi siti assenti o indirizzi da correggere?

V ori-cup Inverno: Pergine 1

Immagine
"Allora, 1-3 o 2-2?" sapeste quante volte mi sono sentito ripetere questa domanda sabato scorso a Pergine al termine della gara... (due).
Al di là del fortissimo contenuto emozionale dovuto alla tenzone in corso, la gara in sè è stata parecchio piacevole, con la mappa del centro di Pergine sfruttata a dovere per farci correre in qua e in là, e anche un po' in su e in giù. Da correre a tutta ma senza sbagliare, possibilmente neanche le virgole.
Io una virgola la sbaglio già alla 1, quando sono in dubbio se buttarmi nel portico o fare il giro da sopra, e mi convinco che poco cambia. Mica vero, perché la lanterna non è sull'angolo ma dietro, e dal portico si guadagnava una buona manciata di secondi. Junior ne guadagna 10.
Per la 2 c'è solo da correre, e io c'avrò pure le Gambe Magiche, ma quello ce le ha Giovani, e pure allenate: altri 5''. Per la 3 invece ci sarebbe qualche scelta, a me pare che le scalette facciano perdere troppo tempo, e torno sui mie…

IV ori-cup Inverno: Novaledo

Immagine
Ha aperto da pochissimo il nuovo anno ed è già ora per i duellanti di re-incrociare le sciabole. Il nuovo teatro è quello di Novaledo, su una carta, se non nuova, almeno poco usata. 
DP e FD si presentano al via in splendida forma, nonostante le tentazioni dei bagordi natalizi, entrambi come al solito sottopeso di almeno una decina di chili. 
La 1 presenta già la prima delle varie "inesattezze" della carta, per cui non si capisce bene da che parte si dovrebbe andare, dato che del prato vicino al triangolo non c'è traccia. Ciononostante i due ci mettono lo stesso tempo a risolvere l'arcano: 1'48'' per entrambi (ma Aaron ci mette 1'27''). La 2 è già in salita come molte altre, e il Giovane dimostra subito la sua superiorità atletica portandosi avanti di 9'', ai quali ne aggiunge altri 4 nella scalata alla 3. 
Il Master ne recupera 1 alla 4, dove forse una simbologia illeggibile dice che sarebbe vietato gettarsi dal muro che separa la str…

Una precisazione sugli WOC

Ho già scritto sull'argomento, ma dopo l'ultimo numero di Azimut ho pensato che sarebbe bello che fosse utile scrivere altre due parole.
Il presidente Gazzerro nell'editoriale scrive parlando dei mondiali "Un anno fantastico che ci ha brillantemente consacrato tra i migliori organizzatori bla bla bla".
Beh, semplicemente, non è vero.
Gli woc italiani hanno avuto una delle peggiori organizzazioni di sempre. Tutto quello che poteva essere fatto a livello organizzativo, per far fallire il mondiale, è stato fatto: sparpagliare le gare su 2 regioni 3 province e 4 comuni diversi, fare tutto con mesi quando non anni di ritardo su quando sarebbe stato da fare, disfare varie volte il lavoro fatto da chi malauguratamente lo aveva fatto per tempo, distribuire gli incarichi di "vertice" senza per lo più considerare se gli incaricati erano in grado di portarli a termine, non fare una chiara e definita divisione dei compiti,  demotivare i volontari durante i mondial…