Post

Visualizzazione dei post da Dicembre, 2012

Trionfo a Miola

Immagine
Pedrotti chiude la stagione con il botto

Miola di Pinè - Si chiude con uno straordinario successo la stagione agonistica di Dario Pedrotti, il forte atleta del San Giorgio che sulle nevi di Miola di Pinè aggiunge l'ultima perla alla sua trionfale stagione, che lo ha portato a potersi fregiare, primo atleta italiano, del "triplete". La IV prova dell'Oricup Inverno 2012, che si correva a Miola di Pinè sotto la sapiente regia di Stefano Rauss e il suo staff, ha visto il portacolori della squadra del presidente Valer precedere di ben 55'' secondi l'acerrimo rivale Andrea Cipriani, e di poco meno di un minuto e mezzo la giovane promessa Fabio Daves. Leggeri guai fisici hanno tenuto lontani dai primi Michele Candotti e Giorgio Paoli, accreditati alla vigilia di buone possibilità di successo. Ecco l'intervista con Pedrotti raccolta al termine della gara.
Come valuta la sua prestazione di oggi? Sono molto soddisfatto, e devo dire che non mi aspettavo di vincere…

2012: gli ORI-allORI migliORI

Immagine
10° posto: Middle in Lessinia - Boscochiesanuova. Va bene, non era il campionato del mondo, eravamo in 5, e il secondo ha preso 27' dal primo, ma non è che allori ne abbia presi proprio tanti quest'anno! E poi devo ingraziarmi l'organizzatore, che l'anno prossimo ha una coppa Italia, e magari mi tiene via due spicchi di mela alla fine della gara, dato che sarà una LONG e c'è la possibilità che decida di correrla in élite. Se no potevo metere anche la vittoria nella non molto più prestigiosa 1° Prova della Coppa dell'Amicizia a Dambel, che è un'altra delle mie rare vittorie 2012. E lì almeno c'è stato il gusto di battere Candotti & Segatta, che vale sempre la trasferta.
9° posto: Paganella 1 e 2. Non è nè ORI nè alloro, ma fra le cose che ho fatto quest'anno è stata una di quelle che mi hanno dato più soddisfazione, e quindi la metto in classifica. La 1 è stata soprattutto una fatica immane, in cui la soddisfazione è stata riuscire a non mollare…