13 ottobre 2014

Campionati trentini sprint

Non proprio una notizia dell'ultima ora, dato che sono passate due settimane, e non particolarmente interessante, dato che eravamo in 4 gatti (mentre altri 4 nello stesso momento erano a fare il campionato veneto sprint, nonostante ci siano svariatissimi km di confine fra le due regioni, e qualche decina di carte su cui si poteva correre felicemente insieme). Comunque.

La carta è discreta, ma ci abbiamo già corso varie volte. Ci ho vinto un trofeo Vladimir Pacl e arrivo al c.t.s. da campione in carica e primo favorito. Come da copione parto in testa e ci rimango fino alla 10, dove vado un po' lungo, sia perché mi pareva che la lanterna dovesse essere in testa al recinto (e quindi ben visibile dalla strada) sia perché in fondo al rettilineo vedo Segatta che partiva 2' prima di me, e mi deconcentro quel tanto che basta per non vedere che invece il punto è 5 metri più in dentro. Ripresomi, torno in testa alla 11, prendo Segatta alla 12, faccio un po' a sportellate con lui, che schizza via a razzo fra una lanterna e l'altra, ma si inchioda in entrata e in uscita da ogni punto, e comunque ogni volta che mi fermo io.

Fatale la non irresistibile 17, dove mi dimentico per l'ennesima volta che in una carta sprint fra una strada asfaltata e una sterrata non c'è graficamente differenza e (nonostante moltissimi dettagli mi avrebbero potuto dire il contrario) mi convinco che quella che ho davanti non è la stradina che porta al punto ma qualcos'altro (chissà cosa...). Allungo il giro abbastanza da perdere 41'' da Eddy, e da lì alla fine non c'è da correre abbastanza da recuperare tutti i 14'' di distacco che ho a quel punto. Finisco 2'' dietro di lui, che si merita abbontantemente di portare a casa un titolo in una stagione dove è migliorato un sacco.

Un solo secondo fra terzo e quarto, con Segatta che la spunta su Bertoldi

7 commenti:

  1. Eddy Sandri come Simon Seger! :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. e come Carlo Rigoni! io sono arrivato secondo anche agli italiani sprint...

      Elimina
  2. Giusto. Qualcosa insieme si poteva sicuramente fare. Ti promuovo promotore e portavoce dei sostenitori dei Campionati regionali congiunti. Il Comitato Veneto la proposta l'anno scorso l'aveva fatta, ma solo i vicini Friulani l'hanno accolta. So benissimo che Portogruaro non è dietro l'angolo, ma Sovramonte è praticamente in Primiero! Speriamo nel 2015 a questo punto. I nostri rispettivi responsabili regionali del calendario sono in contatto.
    PS I Campionati Veneti Long saranno in Lessinia il 17 maggio. Che fate? Venite anche voi?

    RispondiElimina
  3. Per la precisione sei partito 2' prima di me, non 10. Già mi rompe farmi prendere 2 minuti.... 10 sarebbe davvero troppo!

    RispondiElimina
  4. per AS. Precisione per precisione Dario immagino sia partito 2' DOPO di te ...

    RispondiElimina

non lasciate commenti anonimi, suvvia...