Stivo on the Rock

Dovendo lavorare a Trento tutta la domenica, non potevo permettermi una trasferta fino in provincia di Piacenza per l'ultima gara in bosco della coppa Italia di Orienteering, ma una sgambatina a 30' in auto da casa ci stava, anche perché con il livello di stress che avevo accumulato nei giorni prima, finiva che se rimanevo in fiera anche tutta la domenica, strangolavo qualcuno.

Così ho partecipato alla Oxeego Stivo on The Rock, ufficialmente una Sky Marathon, ma di quelle "soft". Partenza dal centro di Mori, e 36 km con 2800 metri di dislivello, prima per arrivare sul monte Biaena, poi per scendere al passo Bordala, poi per arrivare sullo Stivo (un posto bellissimo, che io ho solo potuto ricordare per le altre volte che c'ero stato, dato che noi siamo rimasti immersi nella nebbia per tutta la gara, e poteva pure andare peggio), e poi per tornare giù a Mori. 

Dopo averne fatti 180, 36 sono una specie di corsetta veloce, solo che bisogna stare attenti a non farla troppo veloce, perché se no non arrivi in fondo. E in questa c'era anche la ciliegina dei 400 metri D+ su per un ghiaione, che se lo fai troppo piano non arrivi più in cima, e se lo fai troppo veloce, poi non arrivi più in fondo. Io ho cercato di spingere il più possibile, tenendone sempre un po' da parte e, dato che in fondo ci sono arrivato, ha funzionato abbastanza bene.

Magari se partivo un pelo più piano era meglio, però mi sono divertito a cercare di arrivare in cima più in fretta possibile, e pazienza se nell'ultimo paio di chilometri non ne avevo proprio più e ho fatto una fatica porca anche se era discesa. Ho chiuso in 5h19', 28esimo su 127 partiti, a 1h32' dal primo, a 2'18'' dal 27esimo, e a 2'16'' dal 29esimo. Bellissimo il primo tratto fra le trincee, bellissime le salite e le discese in Pieno Autunno, un po' meno bellissimo il rampone su per il ghiaione (e quando ero quasi in cima ho dovuto fermarmi a fare un'intervista radiofonica per Radio Rai Regionale, per parlare della fiera alla quale avrei dovuto essere... temo che si sia sentito un po' il fiatone).

Mi sa che per il 2017 è stato l'ultimo trail. Forse.

           

Commenti

Post popolari in questo blog

Trento - Cima Ghez, con brivido

Il mio Adamello Ultra Trail

Niente 1° di Oricup!